Saluto e Presentazione del Giornale di Adriano Grimaldi

0
488

immagine1Sinceramente qualche minuto di riflessione e qualche perplessità l’ho avuta prima di accettare la proposta di Alfredo De Santo per occuparmi in prima persona alla redazione del giornalino online “A CHJAZZ”. Mi sono chiesto più volte perché buttarmi a capofitto in un’avventura così delicata che presenta anche dei rischi e parecchie responsabilità? Ebbene ho trovato sempre tante risposte positive che mi venivano incontro e m’incoraggiavano a fare qualcosa per il nostro piccolo paese, quindi nessuna esitazione ma gratitudine nei confronti di chi, pur conoscendo stimate figure del mondo della cultura locale, ha creduto opportuno affidarmi questo compito gravoso che purtroppo, mi lusinga e mi gratifica.

Allora eccomi qua pronto a ripartire per una nuova scommessa, che capita proprio nel momento in cui tutti i giornali vanno in crisi e tutti noi siamo diventati un po’ cronisti della nostra vita, e commentiamo, condividiamo, scattiamo fotografie, postiamo e non pensiamo a leggere altro. Quindi un percorso difficile ma anche un’avventura stimolante perché il giornale di un paese, di una comunità, è tutt’altra cosa, è l’anima, la coscienza, lo specchio dei suoi abitanti e collaborare con esso significa tener vivo l’interesse per il proprio miglioramento, far partecipare più persone alla formazione della coscienza comune, accorciare la distanza con chi vive lontano e migliorare i rapporti con chi è rimasto nella nostra piazza. Proprio così, lo stimolo principale sarà quello di avvicinare alla nostra piazza chi vive lontano, cercherò di coinvolgerli, di dargli voce ad iniziare da questo numero dove troveranno spazio alcune riflessioni di nostri concittadini che vivono fuori.

Non un giornale di critica, di pettegolezzi, di contestazione o cronaca nera, ma un punto d’incontro per far crescere le idee e la voglia di fare, dove ognuno apporterà le proprie esperienze per arrestare il declino e ridare la voglia di “rivivere la piazza” per far crescere la comunità ed il suo territorio.

Attualmente il Giornale si trova all’interno del sito DeSaLeo (www.desaleo.org), i primi numeri sono stati pubblicati in formato PDF collegati uno dopo l’altro, quindi con qualche inconveniente per la pesantezza dei file e per la difficoltà di sfogliare tutte le pagine, da questo momento in poi, come potete notare inauguriamo una nuova veste grafica, quella di un vero giornale web che spero sia di vostro gradimento. Tutti noi lo chiamiamo in un modo molto improprio giornale o giornalino, ma non è tale, non ha la professionalità per esserlo ed il requisito dell’uscita ad intervallo di tempo fisso, che caratterizza ogni tipo di giornale, comunque noi continueremo a chiamarlo così per identificarlo e per darci a breve un obbiettivo per farlo diventare, e sono sicuro che con l’aiuto di tutti voi, ” A Chjazz” sarà un vero giornale cartaceo fruibile anche da coloro che non navigano in internet o non hanno tempo per farlo.

Altra novità collegata al giornale, sarà la pagina A CHJAZZ su Facebook che riproponendo gli articoli pubblicati, darà la possibilità a tutti gli utilizzatori del social network d’interagire con il giornale per lasciare commenti, opinioni, domande etc..

All’interno ci saranno molte rubriche,  ampio risalto sarà dato alla cronaca locale, il tutto si muoverà in piena sintonia con l’oggetto e lo spirito  dell’associazione,  con particolare attenzione alle attività ricreative, turistiche, sportive e culturali del paese senza trascurare le tradizioni che ci appartengono ma con il pieno coinvolgimento e la partecipazione dei nuovi arrivati nella nostra comunità, dove ognuno sa quello che deve cercare all’interno del giornale, per aggiornarsi, partecipare,  interessarsi della comunità, e ritrovare compagni, amici e parenti con cui passeggiare, su e giù per tante volte, tutti insieme sulla nostra tanto amata “CHJAZZ”. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.