Sport & Disabilità

0
477

SPORT E DISABILITA’

Sport e disabilità.. due realtà che all’apparenza non possono coesistere . Invece, nella realtà si ha tutt’altro, un’esplosione di vita ed energia. “

Io mi chiamo Blerim, vivo la vita su una carrozzina, ma la vivo senza farne scappar via neanche una briciola. Pratico sport e oggi ho deciso di condividere con voi il mio pensiero sullo sport per disabili.

Prima dello sport per disabili, esiste lo SPORT! Si, quell’attività che dopo tanta fatica ti rende delle emozioni indescrivibili, che ti pone davanti delle sfide da vincere, che ti permette di mettere alla prova te stesso e le tue capacità. Che ti permette di essere parte di un gruppo, che sia uno sport individuale o di squadra.

Bene, torniamo allo sport per disabili. Beh qui le cosa cambiano, come già detto all’inizio, “sport e disabilità insieme sono un’esplosione di vita ed energia” e non è una frase fatta o un autocommiserazione, è davvero così. Per chi ogni giorno si trova ad affrontare la vita come una sfida, perché il mondo circostante rende difficile guadagnarsi la propria “normalità”, fare sport diventa uno sfogo eccezionale, diventa una droga e dovrebbe essere reso obbligatorio praticarlo.

Lo sport permette di ottenere in un baleno quella “normalità” che si cerca ogni giorno, di abbattere qualsiasi barriera, mentale o fisica. Praticare sport rischia di far dimenticare che ci sia una disabilità, non tanto al disabile stesso ma a chi condivide questa esperienza. Ed è proprio questa la parte più bella dello sport nella disabilità, abbattere ogni barriera e permettere di guardarci tutti allo stesso modo. 

Quando duelli su una pedana da scherma paralimpica, non importa se uno dei due non cammina, perché in quel momento quel dettaglio non conta, vedi due persone messe nelle stesse condizioni a praticare uno sport comune. immagine4

Quando disputi una partita di basket, non importa se il tuo compagno di squadra o il tuo avversario cammina o ha qualsiasi altra disabilità. No! L’unica cosa che importa è che tu dia il massimo di stesso. Alla fine proverai le stesse emozioni descritte sopra, ma caricate di energia perché ciò da senso a tante fatiche.

Lo sport è uno splendido esempio che dimostra come nella vita bastino piccole precauzioni e adattamenti perché tutti possano viverla con “normalità”.

a cura di Blerim

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.